Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni". Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "accetto" acconsenti all'uso dei cookie.

11May L'ipertensione in un giorno 15 Maggio Evento
Scritto da Giuseppe Sabatino  

GIORNATA MONDIALE DELLA LOTTA ALL’IPERTENSIONE (XI edizione) 15 maggio 2015
Aula Magna, Sapienza Università di Roma, P.le Aldo Moro, 5 - Roma

Si informano le SS.LL. che anche quest'anno il Sapienza Kite Surf vi invita a partecipare alla più grande iniziativa di promozione alla salute del nostro settore.
Certi della vostra adesione vi inviamo il comunicato stampa ufficiale con il relativo link Sapienza università di Roma:
http://www.uniroma1.it/sapienza/archivionotizie/l%E2%80%99ipertensione-un-giorno-0

Nei giorni dedicati dalla Lega Mondiale per la Lotta all’Ipertensione alla sensibilizzazione del personale sanitario e dei cittadini all’ipertensione arteriosa, principale causa di malattie cardiovascolari che in Italia provocano 240 mila morti ogni anno (pari al 40% di tutte le cause di morte), “La Sapienza-Università di Roma ospiterà, il 15 maggio pv, dalle 9.00, l’evento “l’ipertensione in un giorno”, ormai giunto alla 12^ edizione. E’ un programma ambizioso, in una sede prestigiosa. I dati relativi all’Italia mostrano che circa il 30% della popolazione, ovvero circa 15 milioni di persone, soffre di ipertensione arteriosa. La cura con o senza farmaci spesso non è seguita con attenzione, spesso viene interrotta più o meno volontariamente ed alcune volte non viene neanche intrapresa! E’ stato infatti rilevato che, nonostante la disponibilità di terapie efficaci per la grande maggioranza dei casi, solo un paziente iperteso su 5 è adeguatamente curato. In questo giorno ci si propone, innanzitutto, di quantificare il rischio ipertensione, come viene considerato e fronteggiato dal medico con l’aiuto di linee guida: una raccolta di tutte le novità in fatto di diagnosi e cura. Saranno poi considerate separatamente alcune categorie di ipertesi, come gli anziani, le donne in gravidanza, quelli con altre malattie associate, per i quali deve essere scelto spesso un atteggiamento diverso da quello convenzionale. La telemedicina dà il suo contributo alla diagnosi di ipertensione arteriosa come alla dimostrazione dell’aderenza al trattamento. Riguardo alla cura, grande rilievo sarà dato a quelle modificazioni “ecologiche” della vita, quali la scelta di una alimentazione sana, l’abolizione del fumo, la riduzione del soprappeso e quant’altro necessario ad evitare (o,almeno, ritardare) il ricorso ai farmaci. Il tutto avverrà con poche relazioni “ex cathedra”, molti filmati, tavole rotonde, risposte a domande del pubblico, coinvolto nella sessione pratica. E’ un’iniziativa culturale e sociale che nasce da un progetto degli studenti della Sapienza ed è aperto gratuitamente a tutti, operatori sanitari e non.

Oltre al convegno scientifico, ci sarà lo screening sanitario gratuito, interamente gestito dal Corpo delle Infermiere Volontarie e dal Corpo Militare della Croce Rossa Italiana: mentre le “crocerossine” eseguiranno esami di primo livello come il rilevamento della pressione arteriosa, frequenza cardiaca e rilevazione della glicemia, i militari si occuperanno delle visite (valevoli come certificati medici di sana e robusta costituzione) e degli eventuali esami di secondo livello (ecocardiogrammi color-doppler, ecocolordoppler dei vasi epiaortici), in una struttura campale appositamente allestita. Sarà infatti creato un percorso virtuale che porterà l’utente prima a seguire il convegno, all’interno dell’Aula Magna del Rettorato, poi a visitare l’area storica, allestita con pannelli storici informativi sul Corpo militare e personale in uniforme storica, per poi abbandonare gli ambienti chiusi per attraversare il parco mezzi (VM90, autoambulanze protette, etc) e recarsi nel Posto Medico Avanzato per l’esecuzione degli screening.
Nel pomeriggio ampio spazio verrà dato ai lavori dei ragazzi dei licei che hanno partecipato ad un concorso sul tema dell’Ipertensione.
La chiusura dell’evento avverrà improrogabilmente alle ore 17.00.

1 CFU per tutti gli studenti afferenti alla facoltà di Medicina.

Per info contattare
Dr. Giuseppe Sabatino
Cell.339/7514228
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Inizio Corsi Cus Roma Vela
Scritto da Simone Zambenedetti   Written on 22.03.2013

A partire da sabato 6 aprile 2013 inizieranno i corsi di vela a Santa Marinella organizzati dal CUS Roma Vela in collaborazione con il Velamare Club.

E’ possibile scegliere tra:

La durata del corso è di 2 week-end (4 giorni) con lezioni teorico-pratiche di 8 ore ciascuna.

Il corso sarà tenuto dagli istruttori del Velamare su imbarcazioni Este 24, monotipi di circa 7,5 metri molto divertenti e performanti, adatti sia a principianti che ad esperti.

Quota di iscrizione: 150 euro
E’ obbligatoria e non compresa nella quota l’iscrizione al CUS Roma Vela.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.cusromavela.it

Cus Roma Vela
 
Settimana Bianca a Bardonecchia
Scritto da Simone Zambenedetti   Written on 23.11.2012

Il CUS ROMA, in stretta collaborazione con lo Sci Club “Università La Sapienza” organizza il CAMPUS INVERNALE BARDONECCHIA dal 03 al 10 MARZO 2013 presso IL VILLAGGIO OLIMPICO

La quota comprende:

Viaggio a/r in bus 50 pax; (Per i non iscritti al CUS ROMA il costo del viaggio è di € 50)

Sistemazione in camere multiple
Trattamento di pensione completa , comprensivo di acqua e vino in caraffa ai pasti
2 ore di scuola sci per 5 giorni
Ski-pass del comprensorio Bardonecchia
Disponibilità del deposito sci e scarponi riscaldato
Animazione e assistenza di personale qualificato in loco
Tessera club gratuita che include: animazione, ingresso in palestra, sala tv , sala giochi e piano bar discoteca.

Costo di partecipazione € 500,00

La prenotazione si effettua versando un acconto di € 150 entro il 20 dicembre 2012, il
saldo dovrà avvenire entro il 10 febbraio 2013.
Per le camere doppie è previsto un supplemento di € 70
Informazioni e prenotazioni presso:

- Segreteria del CUS ROMA , Piazzale del Verano o Tor di quinto .
Tel. 06/445.52.94
Tel. 06/446.22.26
Tel. 06/89.02.73.00
Tel. 06/89.02.73.01

- SCI CLUB “La Sapienza” tel 3388930264 Sig. Franco Luzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.villaggiobardonecchia.it

www.sciclubuniversitalasapienza.it

Tariffa del noleggio sci & scarponi: 50,00 € a settimana.
Tariffa del noleggio Snow Board & Boots: 65,00 € a settimana
 
Contest Anzio 24 Marzo 2013
Scritto da Simone Zambenedetti   Written on 22.03.2013

La gara si svolgerà nelle acque della storica baia di Levante, sulla quale si affacciano le cittadine di Anzio e Nettuno, che volge lo sguardo verso il monte Circeo e le isole pontine. Sulla spiaggia del Tirrena è presente dal 2011 il nuovo Circolo East Bay, nuova base logistica della storica A.S.D. Yachting Club Anzio. Con ingresso riservato e parcheggio retrostante, il circolo offre i più completi servizi per coloro che amano gli sport acquatici e la tranquillità di avere tutto a portata di mano. Rimessaggio attrezzature per tutto l’anno, noleggio attrezzature all’avanguardia e delle marche più prestigiose a tutti i livelli, spogliatoi e sale accoglienti per un completo relax estivo ed invernale. La struttura si pone come obbiettivo di divenire un punto d’incontro tra amici ed un punto di riferimento a livello nazionale per gli sport del windsurf, sup, kitesurf e canoa. Oltre allo sport le associazioni che fanno parte del gruppo sono partecipi a livello federale e professionistico. In virtù della posizione geografica, dell’alta qualità dei servizi e della professionalità dello staff, il Circolo East Bay e lo Yachting Club Anzio rappresentano i partner ideali per svolgere e valorizzare nel modo migliore tutti gli aspetti dell’evento, tra cui particolare importanza riveste l’assistenza e la sicurezza in mare.

Visualizzazione ingrandita della mappa

 
 
Run Sapienza
Scritto da Simone Zambenedetti   Written on 21.11.2012
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (runsap.pdf)Modulo d'iscrizione Run SapienzaRun Sapienza il 1° Dicembre nella Città Universitaria3935 kB

Dalla stretta collaborazione fra l’Università la Sapienza di Roma e la Fidal Lazio nasce la “Run Sapienza”, iniziativa volta ad avvicinare al podismo gli studenti, i docenti ed il personale tecnico amministrativo del primo ateneo romano. Domenica 2 dicembre dalle 11.00, all’interno dell’università, si svolgerà una gara non competitiva di 3 chilometri che si corre su un circuito da ripetersi due volte. La manifestazione sarà aperta anche ai bambini, nati tra il 2004 e il 2007, per i quali la gara sarà di 1 chilometro e sarà l’occasione per gareggiare al fianco dei propri genitori.
Grazie al supporto di Nike l’iscrizione alla gara sarà totalmente gratuita e potrà essere effettuata, a partire da lunedì 26 novembre, presso lo stand “Run Sapienza”, posizionato all’interno della città universitaria davanti all’edificio Fisiologia Generale e Antropologia.

Nello Statuto della Sapienza si fa esplicito riferimento a come l’università incentiva la pratica sportiva come elemento fondante della formazione dello studente,  ricorda il Rettore Prof. Luigi Frati, e adoperarsi in iniziative di questo genere ne sono la dimostrazione.Inoltre, la manifestazione rientra nel quadro delle nuove strategie del Cus Roma per il rilancio dell’atletica leggera all’interno delle attività del glorioso team che in passato ha regalato all’Italia campioni di grandissimo spessore e carisma e dato l’opportunità a tantissimi giovani di avvicinarsi allo sport. All’interno della Sapienza si sta già promuovendo l’evento in tutte le facoltà e, in questa prima edizione, si conta di avere ai nastri di partenza 500 podisti.“Abbiamo sposato con entusiasmo questa iniziativa-sottolinea il presidente del CR Lazio Marco Pietrogiacomi- perché siamo convinti che dal mondo universitario si possano attingere praticanti ed appassionati di atletica anche fra quei ragazzi che attualmente non fanno sport o si dedicano ad altre discipline. L’entusiasmo e la voglia di fare dei docenti e del Cus Roma ci sembra quello giusto per sviluppare, nel tempo, questa iniziativa che credo possa prendere piede e crescere con il passare del tempo.”

Sapienza, il Cus Roma e Fidal Lazio ringraziano Nike per il grande supporto per far nascere questa iniziativa.
 
 

Altri articoli...

  1. Romacuore
Prec12Succ

Accedi/Registrati

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *

NewsLetters

Immagini Eventi

Resta in contatto con Noi