Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni". Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "accetto" acconsenti all'uso dei cookie.

L'ipertensione in un giorno 15 Maggio

GIORNATA MONDIALE DELLA LOTTA ALL’IPERTENSIONE (XI edizione) 15 maggio 2015
Aula Magna, Sapienza Università di Roma, P.le Aldo Moro, 5 - Roma

Si informano le SS.LL. che anche quest'anno il Sapienza Kite Surf vi invita a partecipare alla più grande iniziativa di promozione alla salute del nostro settore.
Certi della vostra adesione vi inviamo il comunicato stampa ufficiale con il relativo link Sapienza università di Roma:
http://www.uniroma1.it/sapienza/archivionotizie/l%E2%80%99ipertensione-un-giorno-0

Nei giorni dedicati dalla Lega Mondiale per la Lotta all’Ipertensione alla sensibilizzazione del personale sanitario e dei cittadini all’ipertensione arteriosa, principale causa di malattie cardiovascolari che in Italia provocano 240 mila morti ogni anno (pari al 40% di tutte le cause di morte), “La Sapienza-Università di Roma ospiterà, il 15 maggio pv, dalle 9.00, l’evento “l’ipertensione in un giorno”, ormai giunto alla 12^ edizione. E’ un programma ambizioso, in una sede prestigiosa. I dati relativi all’Italia mostrano che circa il 30% della popolazione, ovvero circa 15 milioni di persone, soffre di ipertensione arteriosa. La cura con o senza farmaci spesso non è seguita con attenzione, spesso viene interrotta più o meno volontariamente ed alcune volte non viene neanche intrapresa! E’ stato infatti rilevato che, nonostante la disponibilità di terapie efficaci per la grande maggioranza dei casi, solo un paziente iperteso su 5 è adeguatamente curato. In questo giorno ci si propone, innanzitutto, di quantificare il rischio ipertensione, come viene considerato e fronteggiato dal medico con l’aiuto di linee guida: una raccolta di tutte le novità in fatto di diagnosi e cura. Saranno poi considerate separatamente alcune categorie di ipertesi, come gli anziani, le donne in gravidanza, quelli con altre malattie associate, per i quali deve essere scelto spesso un atteggiamento diverso da quello convenzionale. La telemedicina dà il suo contributo alla diagnosi di ipertensione arteriosa come alla dimostrazione dell’aderenza al trattamento. Riguardo alla cura, grande rilievo sarà dato a quelle modificazioni “ecologiche” della vita, quali la scelta di una alimentazione sana, l’abolizione del fumo, la riduzione del soprappeso e quant’altro necessario ad evitare (o,almeno, ritardare) il ricorso ai farmaci. Il tutto avverrà con poche relazioni “ex cathedra”, molti filmati, tavole rotonde, risposte a domande del pubblico, coinvolto nella sessione pratica. E’ un’iniziativa culturale e sociale che nasce da un progetto degli studenti della Sapienza ed è aperto gratuitamente a tutti, operatori sanitari e non.

Oltre al convegno scientifico, ci sarà lo screening sanitario gratuito, interamente gestito dal Corpo delle Infermiere Volontarie e dal Corpo Militare della Croce Rossa Italiana: mentre le “crocerossine” eseguiranno esami di primo livello come il rilevamento della pressione arteriosa, frequenza cardiaca e rilevazione della glicemia, i militari si occuperanno delle visite (valevoli come certificati medici di sana e robusta costituzione) e degli eventuali esami di secondo livello (ecocardiogrammi color-doppler, ecocolordoppler dei vasi epiaortici), in una struttura campale appositamente allestita. Sarà infatti creato un percorso virtuale che porterà l’utente prima a seguire il convegno, all’interno dell’Aula Magna del Rettorato, poi a visitare l’area storica, allestita con pannelli storici informativi sul Corpo militare e personale in uniforme storica, per poi abbandonare gli ambienti chiusi per attraversare il parco mezzi (VM90, autoambulanze protette, etc) e recarsi nel Posto Medico Avanzato per l’esecuzione degli screening.
Nel pomeriggio ampio spazio verrà dato ai lavori dei ragazzi dei licei che hanno partecipato ad un concorso sul tema dell’Ipertensione.
La chiusura dell’evento avverrà improrogabilmente alle ore 17.00.

1 CFU per tutti gli studenti afferenti alla facoltà di Medicina.

Per info contattare
Dr. Giuseppe Sabatino
Cell.339/7514228
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenti:

 

Accedi/Registrati

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *

NewsLetters

Immagini Eventi

Resta in contatto con Noi